domenica 27 ottobre 2013

10 !


Mi sono troppo simpatici gli storni.
Ma capisco che per me è facile dirlo: non ho nessuna auto da parcheggiare...

venerdì 25 ottobre 2013

Immedesimazione


munch munch munch suck suck chomp chomp chomp chomp swish bzzz bzzz bzzz bzzz burp però buono questo fiore gropp munch munch munch sguish burp ehhh

(Non credo che gli insetti pensino con la punteggiatura).

giovedì 24 ottobre 2013

Povera biciclettina sciacallata


Oggi le ho tastato il copertone superstite come si prova il polso a un moribondo. 
Il tono è ancora buono: non è da molto che l'hanno legata in una via del quartiere Bruzzano, lasciando che le portassero via la ruota davanti, poi il sellino, e poi e poi e poi...
Ma la mano che ha dipinto il telaio di questa bici a strisce rosa che fine ha fatto?

Tremo al pensiero.

mercoledì 23 ottobre 2013

Da qui a là


Così si spostano i pezzi di Duomo dalla Cattedrale al Museo.


Fossi stata in Egitto, avrei visto un grosso cubo di piramide appeso a un cavo.
O il naso della Sfinge, chi lo sa...

lunedì 21 ottobre 2013

Casa di K.


Questa è la casa di K., che la settimana scorsa mi ha accompagnato a fare un brutto esame, e da un po' di tempo in qua riceve meno luce nella stanza, ma comunque è sempre preziosa come l'oro, triangolare come un occhio divino.

Micio che dice? Bho bho...


Dormire è bello.

venerdì 18 ottobre 2013

giovedì 17 ottobre 2013

lunedì 14 ottobre 2013

venerdì 11 ottobre 2013

E' mejo quanno è pejo

Da giorni cerco di fotografare i frutti della rosa canina, senza ottenere nessun risultato minimamente accettabile.
L'unica immagine decente è questa - che di per sé sarebbe una foto sbagliata.


Interessante...

giovedì 10 ottobre 2013

Bella limaccia


...oppure anche brutta limaccia, a seconda dei gusti.
Immortalata prima di finire sotto le scarpe di un passante, o nella pancia di un airone.

sabato 5 ottobre 2013

Il popolo dell'autunno


Il popolo dell'autunno vive sotto i carrozzoni delle giostre, si nasconde come i mostri in fondo ai laghi, i funghi tra le frasche, i noduli nel corpo.
E che cosa c'è di più triste delle giostre dei luna-park?


giovedì 3 ottobre 2013

Un augurio per stasera

Quando ero piccola io e mia sorella ci dicevamo "Sogni d'oro" solo per procurarci sadicamente terribilissimi incubi: su di noi questo augurio aveva un malefico effetto.
Dunque, d'ora in po augurerò a tutti "Sogni di patate".


(Grazie a Luigia che ha fornito la straordinaria materia prima)